La retrospettiva su Delacroix più importante degli ultimi 50 anni arriva al Caixafòrum

Delacroix

Link sponsorizzati

Dopo il successo della mostra sugli impressionisti della Collezione Clark, arriva al Caixafòrum di Barcellona una retrospettiva, organizzata con il Museo del Louvre, sul pittore francese Eugène Delacroix.

La mostra, visitata a Madrid da 300.000 persone, riunisce più di 130 opere dell’artista, normalmente conservate nei più grandi musei del mondo, dal Louvre agli Uffizi fino alla National Gallery di Londra e al Metropolitan Museum of Art di New York.

L’esposizione, la più importante dedicata a Delacroix negli ultimi 50 anni, propone un percorso attraverso le diverse tappe del principale esponente del movimento romantico francese, partendo dalle prime opere fino ai dipinti della maturità. Tra le opere esposte risalta il dipinto Donne di Algeri nei loro appartamenti (1834), che raramente è uscito dal Louvre e la cui tecnica pittorica aprì le porte alla modernità.

Con questo evento, che si potrà vedere fino al 20 maggio, l’Obra Social de la Caixa celebra il suo decimo anniversario a Barcellona, e a partire dal 16 marzo farà convivere questa mostra con una retrospettiva su Francisco de Goya, permettendo così “un dialogo” tra i due artisti, che permetterà al visitatore di creare un nesso temporale tra i due pittori contemporanei.

Nella serata di oggi, alle ore 19.00 si terrà la conferenza inaugurale, a carico di Sébastien Allard, curatore della mostra e capo curatore del Dipartimento di pittura del Museo del Louvre.

Mostra ‘Eugène Delacroix (1798-1863)
Fino al 20 maggio 2012
Dal Lunedì al Venerdi dalle 10 alle 20
Sabato, Domenica e festivi dalle 10 alle 21
Lunedì alle 18 h e Sabato alle 19 sono organizzate visite guidate, da riservare al 93 476 86 30.
Dove : CaixaForum Centre Social i Cultural
Indirizzo : Avinguda del Marquès de Comillas, 6
Entrata gratuita

Fonte foto elpuntavui.cat

        

I seguenti articoli potrebbero interessarti:

Più di 100 opere di Francisco de Goya in mostra al Caixaforum di Barcellona

Più di 100 opere di Francisco de Goya in mostra al Caixaforum di Barcellona16/03/2012. Il CaixaForum riunisce per la prima volta a Barcellona una selezione composta da circa 100 opere di Francisco de Goya con la mostra gratuita dal titolo “Goya. Luci [...]

Più di 10.000 persone visitano la mostra “Goya. Luci e ombre”

Più di 10.000 persone visitano la mostra “Goya. Luci e ombre”19/03/2012. È stato battezzato così: L’effetto Goya. Ovvero quello che ha spinto in meno di due giorni più di 10.000 persone a dirigersi verso il Caixafòrum per vedere l’esposizione [...]

I tesori del Museo del Prado di Madrid in mostra al CaixaForum di Barcellona

I tesori del Museo del Prado di Madrid in mostra al CaixaForum di Barcellona16/07/2014. È stata inaugurata ieri al CaixaForum la mostra intitolata “La bellesa captiva. Petits tresors del Museo del Prado“. Si tratta della terza collaborazione tra l’Obra Social La Caixa [...]

Nessun Commento


  1. Nessun Commento

Scrivi un commento

Devi fare il login per commentare.





Ultimi commenti

  • Barcelona El Prat migliore Aeroporto d’Europa (2)
    • Fabio Pitrola: Ciao Paolo, noi non siamo giornalisti, ma non per questo ci inventiamo le notizie. Dall’ufficio stampa dell’Ajuntament di Barcelona: http://w110.bcn.cat/portal/sit e/Home/menuitem.14f90aeeb15...
    • Paolo: Mi risulta Barcelona sia stato eletto, cosi’ come nel 2010, il miglior aeroporto della regione Sud Europa: http://www.worldairportawards. com/Awards_2014/bestAirport_So uthEurope.htm Se l’informazione e’ diversa, sarebbe...
  • Italiani a Barcellona, la comunità straniera più numerosa! (6)
    • Antonio: Solo volevo fare un appunto all’ articolo : “gli italiani sono la comunitá straniera piú numerosa a Barcellona”. Siccome ho giá letto questa inesattezza piú volte volevo dare un pò di luce. Gli italiani risultano i piú...
  • Continua la guerra tra la Generalitat e Airbnb, multa da 30.000 euro per il portale (1)
    • Francesco: Scrivo a commento della questione riguardante gli affitti tramite airbnb. Cara Catalunya, per molte cose sei anni luce avanti rispetto al resto d’Europa, su questo argomento sei decisamente anacronistica. Patetico e triste...
  • Imparare il Catalano con parla.cat (7)
    • Javier: Consiglio anche http://www.cursdecatala.com, tutte le lezioni sono disponibili anche in italiano

Collabora con noi

Vivi a barcellona?
Sei in vacanza qui?
Se vuoi collaborare scrivendo su questo blog, per parlare del tuo viaggio o delle tue nuove esperienze,
Contattaci
Scrivici

 Registrati