Rainbow Warrior III

Greenpeace e il Rainbow Warrior III nel porto di Barcellona

20 dicembre, 2011

Link sponsorizzati

Greenpeace attracca a Barcellona.

Il Rainbow Warrior III, nuovo vascello della ONG Greenpeace, ha gettato l’ancora nel porto della capitale catalana in occasione del 40° anniversario dell’organizzazione ecologista.

La storica imbarcazione ha accompagnato la crescita e lo sviluppo del movimento pro-ambiente, risultando protagonista di memorabili azioni e iniziative di protesta. Quella attualmente utilizzata rappresenta la terza versione ed è stata varata il 14 ottobre 2011.

Le precedenti imbarcazioni hanno affrontato molte battaglie, venendo spesso colpite e prese di mira.

Uno degli eventi più noti associati all’imbarcazione risale al 10 luglio 1985, quando la Rainbow Warrior n.1 venne affondata nel porto di Auckland, in Nuova Zelanda, parte della DGSE, il servizio segreto francese responsabile delle operazioni all’estero. Durante l’affondamento affogò uno dei presenti sulla barca, il fotografo Fernando Pereira, provocando lo sdegno dell’opinione pubblica mondiale nei confronti dell’operazione e delle azioni della Francia.

Questa è solo una delle tanti storie vissute dal glorioso vascello.

Chi lo vorrà potrà visitare il Rainbow Warrior III questo venerdì 23 dicembre, durante la terza giornata di porte aperte indetta da Greenpeace. Le due precedenti si sono svolte sabato 17 e domenica 18.

A terra, di fronte all’imbarcazione, verrà organizzata una mostra fotografica dedicata alle tante avventure vissute da Greenpeace grazie al Rainbow Warrior.

Venerdì 23 dicembre, porto Maremagnum. Save the date!



        

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>