Memorias de la Guerra Civil

Memorias de la Guerra Civil – rassegna di documentari alla Filmoteca de Catalunya

1 luglio, 2011

Link sponsorizzati

Memorias de la Guerra Civil

Nel 1977, due anni dopo la morte della dittatura di Franco, il regista Jaime Camino realizzò La vieja memoria, un documentario dove molti dei protagonisti della guerra civile – Federica Montseny, Abad Santillán, José María Gil Robles, Josep Tarradellas e Dolores Ibarruri, tra gli altri – raccontavano come hanno vissuto il conflitto fratricida che divise la Spagna tra il 1936 e il 1939.

Il film di Camino (autore anche di titoli come España otra vez e Las largas vacaciones del ’36) inaugurerà martedì 5 luglio (h.19:30) la rassegna Memorias de la Guerra Civil, organizzata – in occasione dei 75 anni dall’inizio del conflitto – dalla Filmoteca de la Generalitat de Catalunya, in Avenida de Sarrià.

Il cinema è stato un testimone privilegiato della guerra. Sia Repubblicani che Franchisti utilizzarono le potenzialità di questo mezzo per scopi di propaganda. A volte, le stesse immagini furono utilizzate da entrambe le fazioni per la propria causa. Emblematico è il caso del documentario The Spanish Earth, scritto da Ernest Hemingway e diretto da Joris Ivens (cui Camino dedicò la pellicola del 1977), finanziato in origine dal Partito Comunista degli Stati Uniti e poi modificato e rimontato in chiave franchista.

Dopo la vittoria, infatti, Franco manipolò la ricostruzione storica, anche per mezzo del cinema. Molti dei documentari in rassegna, quindi, sono stati prodotti al di là dei Pirenei, e a lungo vietati in Spagna. Si potranno vedere titoli come L’Espoir (La speranza), del francese André Malraux; In Den Kampf Gegen Weltfeind (In lotta contro il nemico), del tedesco Karl Ritter; For Whom the Bell Tolls (Per chi suona la campana), forse il film più famoso sulla Guerra Civile, basato sul romanzo di Hemingway, che sarà proiettato in una versione restaurata di 168 minuti.

Fino al 30 luglio saranno proiettati più di 40 documentari, per la maggior parte poco conosciuti al grande pubblico e provenienti dagli archivi della Filmoteca. Così commenta il direttore Esteve Rimbaud:

Abbiamo cercato di dare una visione completa e complessa del conflitto, al di là della divisione schematica tra le due parti

Memorias de la Guerra Civil – Cinerassegna
Dall’1 al 30 Luglio 2011
» Pagina dedicata all’evento e programmazione


        

Luca Atero

Luca Atero

Laureato in Lettere, fotografo, storico del cinema e sceneggiatore sulla carta, in Italia non riusciva a fare niente di tutto ciò. Dopo essersi innamorato di Barcellona due anni fa, vi si trova ora da un mesetto, in cerca di opportunità lavorative.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>