Sant Joan: e dire che si tratta solo di una notte

Barcellona playa

Link sponsorizzati

Si tratta solo di una festa lunga una notte ma la cittá si mobilita tanto da sembrare l’evento piú importante dell’anno.

Il servizio metropolitano TMB ha annunciato, per esempio, che funzionerá ininterrottamente dal 23 di giugno fino alle due della mattina del 25 di giugno.
Vale a dire 45 ore di viaggi e collegamenti senza interruzione che permetteranno ai turisti e ai cittadini di spostarsi a qualsiasi ora, liberamente, per la cittá e partecipare alla festa senza il pensiero di dover per forza tornare a casa ad una ora prestabilita.

Per quelli che vorrebbero transitare a Plaza Catalunya, Jordi Hereu ha annunciato inoltre in una conferenza stampa, che gli “accampati” che sono rimasti in Piazza (una parte minoritaria dalla quale il movimento 15 M ha preso le distanze), non sono un ostacolo ai festeggiamenti.

Hereu insomma, considera “compatibile” l’acampada degli indignati con la celebrazione della festa di San Joan prevista per questo giovedí. “Compatibile cosí come lo sono stati molti altri eventi cittadini“, ha assicurato.

Quello che si, invece, risulterá essere un problema, avverte il Servei Catalá de Tránsit, sará la circolazione del traffico per la quale è stata programmata la mobilitazione di 1768 “mossos d’esquadra” e l’apertura di 69 punti per il controllo del tasso alcolico.

Manovre di sicurezza e conferenze stampa a parte, ci sono anche notizie piú rilassanti che ruotano attorno alla Nit de Sant Joan. L’Archivio storico della cittá organizza una giornata di porte aperte (giovedí 23 dalle 10.00 alle 19.30) durante la quale si potranno visitare tutti i suoi spazi e si potrá godere dello spettacolo del tradizionale “l’ou com balla” nella fontana del giardino interno all’edificio storico.

E se volete saperne ancora di piú, il Comune ha preparato una pagina web totalmente dedicata alla festa con notizie sulla sua storia, sulle abitudini culinarie ad essa legate e con la mappa delle celebrazioni divisa nei vari quartieri.

Fonte foto bcn.cat

        

I seguenti articoli potrebbero interessarti:

La Catalunya è pronta per la Festa de San Juan

La Catalunya è pronta per la Festa de San Juan17/06/2010. Grandi preparativi per la festa di San Juan: si prevede che saranno allestiti all’incirca 913 punti vendita di fuochi pirotecnici in tutta la Calatogna durante la stagione delle [...]

Nit de Sant Joan: fuochi, magie e leggende

Nit de Sant Joan: fuochi, magie e leggende19/06/2009. La Nit de Sant Joan è una famosa festa che si celebra in tutta la Penisola Iberica nella notte tra il 23 e il 24 Giugno, la più [...]

Arriva la Festa di Sant Joan

Arriva la Festa di Sant Joan22/06/2010. La festa di Sant Joan è ormai alle porte: la pagina web della ricorrenza è già pronta con tutte le informazioni relative alle attività previste per la celebrazione [...]

Nessun Commento


  1. Nessun Commento

Scrivi un commento





Ultimi commenti

  • NIE (Número de Identidad de Extranjero), da Luglio 2012 è cambiata la prassi per la richiesta (156)
    • giovanni: Ciao Fabio, Innanzi tutto ti ringrazio per il mostrato interesse e la celeritá della risposta. Sono passato per la seconda volta dalla policia nacional e loro dicono che anche se il numero è ancora attivo,il documento non lo è. Mi hanno...
    • Fabio Pitrola: Ciao Giovanni, il codice alfanumerico del NIE rimane sempre quello, ciò che scade è solo il documento, il foglio verder (o bianco, come nel tuo caso). Se su questo foglio non è scritta nessuna data di scadenza o validità, il...
    • giovanni: Ciao Vi vorrei raccontare la mia esperienza e sottoporvi alcuni quesiti nella speranza che mi possiate aggiornare. Venni in Spagna per la prima volta nel novembre 2005 quando decisi di lasciare l’italia per trasferirmi a...
  • Cercare stanza in affitto a Barcellona (78)
    • Barbara: Ciao a tutti……io purtroppo non parto…..ho difficolta’ economiche e sono da sola……ho anche paura di non potercela fare…..qualcuno mi da un consiglio???
  • Nasce Memetro: la app per schivare i controlli sui mezzi pubblici (2)
    • Federico: Caro Nando, se ti informassi sui perché delle proteste e del perché della necessità di questa applicazione magari capiresti.Per esempio guarda questi dati http://twitter.com/PedroLuna73 /status/436813212793966593/pho to/1

Collabora con noi

Vivi a barcellona?
Sei in vacanza qui?
Se vuoi collaborare scrivendo su questo blog, per parlare del tuo viaggio o delle tue nuove esperienze,
Contattaci
Scrivici

 Registrati